Eritritolo

3 ricette a base di Chlorella, la microalga dai numerosi benefici.

martedì 24 marzo 2015

3 ricette a base di Chlorella, la microalga dai numerosi benefici.

Forse non tutti sanno che le microalghe e in particolare la Chlorella vulgaris sono degli ottimi integratori alimentari 100% vegetali importanti per la nostra salute. 


Come abbiamo già detto nella recente news Microalghe: i grandi benefici della Chlorella, l’utilizzo di questa piccola alga non solo disintossica e depura il nostro organismo, migliora le funzioni intestinali, ma rafforza e protegge anche il fegato e il sistema immunitario. 

La Chlorella presente sul mercato alimentare in polvere può essere facilmente miscelata con diversi alimenti del nostro quotidiano. 

Il nostro partner portoghese Allma, azienda portoghese specializzata nella produzione di Chlorella, ci propone tre ricette semplici che dimostrano come sia possibile creare ottimi prodotti in grado di sfruttare al massimo i benefici di questa microalga. 

SPAGHETTI VERDI AGLI SPINACI E CHLORELLA 
Chi non ama la pasta? Se è fresca poi renderà ancora più gustoso qualsiasi condimento. 

Ingredienti 
500g di farina 
4 uova intere 
100 g di spinaci 
1 cucchiaino di sale marino 
1 cucchiaino di Chlorella in polvere 

Preparazione 
Per prima cosa lessate gli spinaci, dopo averli lavati e asciugati, e infine scolateli e passateli al setaccio. 
In un frullatore mettete le uova, gli spinaci, la polvere di Chlorella e mescolate bene. 
In una ciotola versate il composto ottenuto, la farina setacciata, il sale e amalgamate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete la pasta ottenuta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero. 
Trascorso il tempo necessario, rimuovete la pellicola e stendete la pasta con il matterello sino a ottenere una sfoglia sottile. 
Scegliete il formato desiderato e procedete a mano o servitevi di una macchina per la pasta. Cuocete in acqua bollente salata e servite i vostri spaghetti con un condimento a piacere. 


MAIONESE CON CHLORELLA 
Una ricetta veloce, sana e golosa, arricchita da un tocco di originalità che la rende perfetta per condire insalate, patatine fritte e panini. 

Ingredienti 
2 tuorli d'uovo 
500 ml di olio d'oliva 
1 cucchiaino di senape di Digione 
50 ml di aceto di vino bianco 
1 cucchiaino di Chlorella in polvere 
sale marino qb 

Preparazione 
In un frullatore versate i tuorli d’uovo, la senape di Digione, aceto di vino bianco, sale marino e amalgamate tutti gli ingredienti. Aggiungete lentamente 100 ml di olio d'oliva e la polvere di Chlorella. Poi, con il frullatore ancora in esecuzione, terminate di aggiungere l’olio fino a ottenere una salsa densa. 
Per evitare che la maionese impazzisca, cercate di non aggiungere troppo olio in una sola volta, questo impedirebbe il corretto emulsionamento con i tuorli.

MUFFIN CON GRAPPA E CLORELLA 
Tutti amano i muffin e ora è possibile rendere unica la vostra ricetta con una semplice aggiunta di Chlorella in polvere. 

Ingredienti 
5 uova intere 
3 tuorli d'uovo 
260 g di zucchero 
800 g di farina 
200 g di burro 
50 ml di Grappa 
1 cucchiaino di Chlorella in polvere 

Preparazione 
In una casseruola versate lo zucchero, le uova e sbattete energicamente gli ingredienti per qualche minuto fino a ottenere un composto cremoso. 
Aggiungete il burro e posizionate la casseruola sopra una pentola più grande colma d’acqua. Accendete il fuoco a fiamma bassa e mescolate continuamente per 5 minuti. 
Togliete il composto dal fuoco, aggiungete la farina, la grappa, la polvere di Chlorella e amalgamate infine gli ingredienti. 
Versate il composto su un piano di lavoro leggermente infarinato e, dopo averlo impastato energicamente, formate delle palline di pasta che andrete a porre nello stampo da muffin. Fate cuocere l’impasto per 9 minuti nel forno preriscaldato a 190 ° C . Una volta pronti fateli raffreddare prima di servirli.

Scopri di più!

I nostri prodotti

Ricerca i nostri attivi

Parliamo di...

La proteina del pisello.

La proteina del pisello.

AVG presenta una valida alternativa per chi non vuole assumere proteine animali, la proteina del pisello. Una proteina ricca di arginina, gluttammina e lisina.

Leggi
Speciale: Attività fisica.

Speciale: Attività fisica.

La pratica sportiva, a qualunque livello essa sia praticata, esige però dall'organismo un impegno supplementare che porta a maggiori esigenze di nutrienti. Per questo alcuni sportivi integrano all’esercizio l’assunzione di integratori proteici. Tra le numerose opzioni, AVG presenta due proteine di origine vegetale e totalmente naturali: la proteina dell’avena e la proteina del pisello.

Leggi
è una divisione di AVG s.r.l. | P.IVA 03535230969 | REA MI 1682944 | cap. soc. i.v. € 10.000,00 | © Copyright 2009-2014 AVG s.r.l. tutti i diritti riservati | Privacy