Eritritolo

Una buona colazione per prevenire la Sindrome Metabolica

venerdì 7 febbraio 2014

Una buona colazione per prevenire la Sindrome Metabolica

In uno studio dell’Università Umea in Svezia e pubblicato sulla rivista scientifica “Public Health Nutrition” è emerso che statisticamente adolescenti con l’abitudine di fare una scarsa colazione abbiano riportato 27 anni dopo una maggiore incidenza della sindrome metabolica. Con il termine sindrome metabolica ci si riferisce ad un insieme di fattori che sono collegati ad un incremento del rischio di problemi cardio vascolari quali: accumulo di grasso addominale, pericoloso aumento di trigliceridi, bassi livelli di HDL, elevata pressione sanguigna e alti livelli di glucosio nel sangue. Lo studio mostra che chi da giovane è solito mangiare poco o male a colazione ha il 68% di probabilità di diventare un adulto soggetto a sindrome metabolica da adulto. Lo studio, ancora in corso, sta analizzando anche l’incidenza di fattori socio economici e stile di vita nel determinare questa patologia.

I nostri prodotti

Ricerca i nostri attivi

Parliamo di...

La proteina del pisello.

La proteina del pisello.

AVG presenta una valida alternativa per chi non vuole assumere proteine animali, la proteina del pisello. Una proteina ricca di arginina, gluttammina e lisina.

Leggi
Speciale: Attività fisica.

Speciale: Attività fisica.

La pratica sportiva, a qualunque livello essa sia praticata, esige però dall'organismo un impegno supplementare che porta a maggiori esigenze di nutrienti. Per questo alcuni sportivi integrano all’esercizio l’assunzione di integratori proteici. Tra le numerose opzioni, AVG presenta due proteine di origine vegetale e totalmente naturali: la proteina dell’avena e la proteina del pisello.

Leggi
è una divisione di AVG s.r.l. | P.IVA 03535230969 | REA MI 1682944 | cap. soc. i.v. € 10.000,00 | © Copyright 2009-2014 AVG s.r.l. tutti i diritti riservati | Privacy